Loading...

Cari lettori, 

dopo qualche mese di pausa, il nostro blog sta per ripartire alla grande con nuovi contenuti e una nuova veste grafica.

Ci eravamo lasciati a Novembre senza preavviso, in un periodo in cui i nostri articoli avevano trovato un equilibrio di un certo tipo ed erano capaci di suscitare dibattiti e discussioni sui nostri canali social.

Se in principio i nostri topic di riferimento erano di matrice essenzialmente geek friendly o propensi alla valorizzazione della news scandalistica e allarmistica che esplorava e informava i lettori in via del tutto super partes su questioni come l’eco, il green, sul rinnovabile e sul decadimento della salute ambientale, d’ora in avanti non sarà più così.

Cercheremo infatti di offrire ai fruitori affezionati una corona di argomentazioni molto più variegata e settoriale che possa soddisfare i suddetti in maniera più approfondita ed esaustiva. Ci concentreremo su delle tematiche a noi familiari ma con un approccio più redazionale, d’indagine, di carattere giornalistico e opinionista.

Essendo il nostro blog un canale di informazione, una valvola nozionistica appartenente a Skillapp, un’azienda di comunicazione, daremo la priorità alle  argomentazioni più inerenti al nostro settore lavorativo con tre appuntamenti settimanali come lo scorso anno, sperando di poter ancora suscitare abitudine, curiosità e passione nelle mattinate social dei nostri lettori.

Parleremo di e-commerce di software, di design, di social network, di realtà aumentata, di robotica, di tecnologia, di comunicazione e marketing e così via e lo faremo a partire da questo mese, la primavera ci è parsa la stagione ideale per ricominciare, per ristabilire un gioioso contatto con tutti voi.

Daremo più spazio anche al concetto di Tutorial, proponendo articoli di carattere pratico-illustrativo col fine di divenire in futuro anche un punto di riferimento nella sfera dell’insegnamento rapido, diretto e applicato.

Speriamo di ritrovarvi numerosi fin da subito.

 

Stay App Tuned! 

Leggi anche

Condividi l'articolo