Traduzione simultanea con gli auricolari di Google - Skillapp - Web Agency Napoli
Loading...

Abbattute le barriere della comunicazione inter-idiomatica  con un paio di cuffiette, Google mira a risolvere il problema con uno strumento innovativo.

I problemi con le lingue straniere sono ormai un ricordo lontano con la traduzione simultanea sviluppata da google. I tempi della comunicazione gestuale e delle imbarazzanti frasi fatte da manuale sono finiti, Google ha la soluzione. Durante la presentazione dei suoi nuovi smartphone Pixels, big G ha colto l’occasione per svelare al mondo il suo nuovo gioiellino in campo tecnologico.  Si chiamano Pixel Buds e sono degli speciali auricolari wireless che oltre a sopperire alle loro normali funzionalità tipiche degli auricolari bluetooth, sono ottimizzate e integrate con Google Translate.

Traduzione simultanea

I Pixel buds permettono a due persone che le indossano di parlare due lingue diverse. Ogni interlocutore potrà esprimersi nella sua lingua madre e saranno poi  gli auricolari a tradurre il messaggio parola per parola. Con questo strumento non sarà più un problema girare il mondo per turismo o per lavoro.

I test dimostrativi hanno avuto esito positivo, la traduzione avviene quasi simultaneamente senza un’eccessiva latenza, ma questo fattore dipenderà  dalla velocità di connessione disponibile sul luogo dell’utilizzo.  L’autonomia delle cuffiette si aggira intorno alle cinque ore a fronte di un’ora di ricarica e sfruttano tutta la potenza di Google Translate comunicando direttamente con lo smartphone.

Il prodotto è già prenotabile nei vari store di Google al modico prezzo di 129 euro e sarà disponibile per Natale.

“Stay App Tuned” 

Leggi anche

Condividi l'articolo