Smartphone vs Pc: chi avrà la meglio? | Skillapp Blog
Loading...
smartphone

Da quando Internet è diventato accessibile a tutti non c’è persona, dotata di un device, che non sia connessa. Sul web è possibile trovare qualsiasi cosa: ci si può informare, si possono fare acquisti, si può restare in contatto con amici e colleghi e soprattutto si lavora con internet. E’ facile capire, a questo punto, quanto il web sia elemento imprescindibile della nostra quotidianità. Essere offline è un po come “perdere” una parte di noi e questo è impensabile. Così la tecnologia, con i suoi continui sviluppi, è corsa in nostro soccorso. Oggi restare connessi 24h al giorno e in qualsiasi parte del mondo è un gioco da ragazzi, basta avere uno smartphone e avviare la connessione dati: ora siamo online.

I dati in Italia del mobile web e smartphone

I dati del web mobile in Italia parlano chiaro: gli italiani si connettono sempre di più e lo fanno sempre più spesso tramite lo smartphone. Già dal 2016 si è registrato un aumento del 44% delle connessioni tramite dispositivo mobile, mentre la navigazione tramite computer è diminuita del 14%. Nel corso del 2017 il loro acquisto è infatti diminuito del 6,6%. Si è optato invece per la realizzazione di dispositivi portatili ultraslim che, all’occorrenza, possono essere scollegati dalla base e portati in giro. Un po come uno smartphone insomma.
Ma cosa cercano gli italiani quando navigano? Le ricerche hanno dimostrato che i siti maggiormente raggiunti sono i Social Network e piattaforme di streaming video, in particolare YouTube. Si, avete capito bene, i video. Il 31% degli italiani dichiara di guardare video online almeno una volta al giorno. Mentre per quanto riguarda i Social è interessante notare che il 51% della popolazione online dichiara di utilizzare applicazioni di messaging: WhatsApp e Messenger.
(Fonte: We Are Social)

Previsioni future sul mobile web

Questo era solo il 2016. In Italia, a Giugno 2017 il 74,4% dei possessori di telefoni cellulari possiede uno smartphone (Fonte: ilSole24ore) e il 52% degli italiani preferisce utilizzare le reti mobili rispetto al Wi-Fi (48%) (Fonte: Digitalic). E se quanto detto fin ora non vi ha ancora impressionato, pensate che l’Italia vanta il primato non solo per essere assolutamente Mobile First, ma soprattutto per avere una popolazione anziana altamente digitalizzata. Si conta infatti che sono il 29% gli over 55 dotati di almeno uno smartphone. (Fonte: Wired)

Che dire: il futuro è sempre più degli smartphone.

 

Leggi anche

Condividi l'articolo