Doppia camera: la nuova frontiera del cinema - Skillapp - Web Agency Napoli
Loading...

Il livello tecnologico degli smartphone è in continuo aggiornamento.
La lotta tra le aziende produttrici porta allo sviluppo di telefoni sempre più innovativi e multifunzionali. Il campo sul quale si stanno sfidando ora è la doppia camera.

La prima doppia camera è stata implementata su un Htc one m8, uscito nell’aprile 2014; a seguire ci sono stati Huawei, Lg, ed iPhone con il suo modello 7plus. La lista è però destinata ad allungarsi.
Basti pensare al modello S8 della Samsung in uscita nel 2017, che avrà tra le sue funzionalità quella di girare veri e propri film.
A farne da apripista è stato Tangergine, film del 2015, girato interamente con tre smartphone
iPhone 5S, una lente moondoglabs, diverse applicazioni video, come FiLMIC Pro, e una steadicam per stabilizzare l’iPhone nelle riprese in movimento.

Il primo cortometraggio girato con un iPhone 6s in 4k è stato realizzato dai giornalisti di Ryot col titolo The Painter of Jalouzi.
A
mbientato nelle aree più degradanti di Haiti, narra le vicende di un pittore che vive nelle baraccopoli della città che cerca di dare colore a luoghi ed esistenze non facili. Un tema profondo e ricco di sfumature, girato con una qualità tecnica elevatissima.

doppia camera
Si potrebbe quasi riconoscere ad iPhone6 un ruolo fondamentale nella produzione e nello sviluppo di nuove tecniche di filmmaking. Di esempi ne abbiamo tanti altri: Steve Levitan, produttore e regista di Modern Family, ha girato un intero episodio su iPhone e iPad. Il cortometraggio Departure addirittura in concorso al Festival di Cannes.

Non sono mancati anche riconoscimenti esclusivi: Romance in New York, realizzato dall’iPhone videographer Tristan Pope, è stato nominato per i premi al Festival del Cinema Internazionale di Madrid e il suo Dancers of New York, sempre girato con iPhone, ha vinto il premio speciale al Mobile Motion Film Festival.

doppia camera

Non solo cortometraggi o film, ma anche spot: uno dei più cliccati è quello dedicato alla Bentley Mulsanne, con i suoi interni che ospitano due postazioni di lavoro hi-tech, con alloggiamento per tablet, e altri confort.
La particolarità sta nel fatto che gli alloggiamenti sono espressamente dedicati agli iPad e lo spot è interamente girato con iPhone 5s e montato con iPad.

Questi sono solo alcuni esempi di come un nuovo apporto tecnologico come quello della doppia camera, sta rivoluzionando (o forse lo ha già fatto) la produzione e la realizzazione di video.
La sfida è aperta, le novità non mancheranno, e noi saremo qui per raccontarvele.

Stay “App??? tuned!

Condividi l'articolo