Cosa Ostacola la Crescita del Digital Marketing in Italia?
Loading...
infographic digital marketing

Una piccola analisi su quanto e come, nel nostro paese, adottiamo soluzioni di digital marketing. Un tessuto economico formato da piccole e medie imprese che, per loro natura perlopiù a gestione familiare, stentano a introdurre nei propri processi aziendali novità in termini di automazione in advertising e CMS.

Ma non c’è da allarmarsi perché ci sono anche delle buone notizie, gran parte delle aziende presenti sul territorio nazionale sta correndo ai ripari  implementando delle strategie di content marketing sui media digitali. L’approccio con il quale ci si sta avvicinando a questo mondo tende sempre di più a prevedere una gestione interna e diretta (NdR si presuppone con l’integrazione in azienda di specialisti del settore), sono dati positivi se si pensa che le attività di content marketing possono essere gestite in maniera ottimale se seguite da chi vive l’organizzazione quotidianamente.
Se da un lato quindi si intravede qualche spiraglio di impegno sul fronte del digital content marketing, lo stesso non si può dire per i più generali piani di digital marketing, per i quali viene speso in media soltanto il 30% del budget rispetto al totale a disposizione.
A confermare questi dati il grande successo riscosso dai software di social media management quali Buffer o Hootsuite, che dominano incontrastati rispetto rispetto ai vari CMS in circolazione.
Insomma, ci sono tutti i presupposti per un futuro prospero per questo ambito, costellato da grandi margini di miglioramento. Un futuro che vedrà già in quest’anno appena iniziato un maggiore interesse verso i processi di marketing automation, I.A. (intelligenza artificiale) e  big data. Nei prossimi due anni aumenteranno del 53% i marketers che utilizzeranno software dotati di AI.
(fonte: Key4biz)

In bocca al lupo allora a chi ha deciso o deciderà di investirvi.

Scarica l’infografica

 

Condividi l'articolo